Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Da una ricerca effettuata sul web, si evidenzia un dato insolito nel panorama editoriale.
Sta consolidandosi la presenza di Donne in qualità di Editori.
Questo fenomeno, in continua espansione peraltro, ci fornisce una vasta gamma di profili molto interessanti.
Numerosi sono i nomi e gli esempi che potremmo citare come prova di questo nuovo impegno al femminile.
Le case editrici gestite da donne, sono di alta qualità. Hanno ben chiaro l’obiettivo di dare voce a tutte quelle sfumature che chiedono di emergere.
Consentono di parlare ed esprimersi a chi non può farlo nel proprio paese di origine, perché ne sarebbe perseguitato.
Affrontano temi dolorosi e scottanti, portando di dominio pubblico orrori e violenze. Hanno anche però, il pregio di infondere speranza e forza, attraverso la testimonianza di chi è riuscito a vincere la propria battaglia, qualunque essa sia.
La qualità di ciò che pubblicano, è sinonimo di professionalità, di scelta coraggiosa, di un senso quasi pionieristico in un settore veramente penalizzato in questi ultimi anni.
Se leggiamo interviste fatte a queste intrepide esploratrici del mondo letterario, ci accorgiamo di quanta passione mettono nel loro lavoro, di come siano determinate a sostenere e promuovere il loro messaggio di speranza.
La sensibilità con la quale si accostano ad esaminare uno scritto, non impedisce loro di essere obiettive e altamente selettive.
Rigore, qualità e coerenza: sono queste le particolari doti che si riscontrano in queste donne, così attente al mondo che ci circonda.
Citarne alcune, rischiando di dimenticarne involontariamente altre, sarebbe una vera ingiustizia.
Per questo il nostro ringraziamento è diretto ad ognuna di loro, conosciuta o meno nota.
Con il loro impegno quotidiano, contribuiscono alla nostra ricchezza interiore, alla nostra forza, ci aiutano a comprenderci.
Un grazie sentito per il loro coraggio.

 

HAI DOMANDE O COMMENTI? SCRIVIMI!

ATTENZIONE: i commenti di questo blog sono stati disattivati per evitare di raccogliere i dati degli utenti. Di conseguenza, è preferibile inviare domande e commenti direttamente via email all’indirizzo vitianamontana[chiocciola]gmail.com. I vostri dati personali saranno tutelati, in questo caso, dalle norme sulla privacy di Google, essendo tale casella postale gestita tramite GMail.