Imparare a superare le proprie paureCome vincere la paura?

In che modo è possibile vincere la paura? Ma soprattutto, che cos’è la paura? La definizione ufficiale recita così :

La paura è un’intensa emozione derivata dalla percezione di un pericolo, reale o supposto. E’ una delle emozioni primarie, comune sia alla specie umana, sia a molte specie animali.  Fonte Wikipedia

 

La paura è un segnale che l’inconscio invia alla nostra parte vigile, per informarci che esiste un problema. Scoprire come nasce il disagio provocato da quest’emozione e riuscire a distinguere tra angoscia, ansia e panico, sono le prime azioni da intraprendere per realizzare un vero percorso di ricostruzione emotiva. Che gestire la propria paura sia una cosa impegnativa non c’è dubbio. E’ anche vero, però, che superare con coraggio la tendenza a procrastinare e imparare ad affrontare le proprie zone d’ombra, porta realmente alla libertà personale. Per ottenere dei risultati apprezzabili, per riuscire a risolvere veramente quest’emozione limitante, ci serve una “mappa”.

La Paura non va combattuta, va studiata e resa inoffensiva. In alcuni casi è nostra alleata: ci protegge da situazioni a rischio. In altri frangenti ci limita: ci impedisce di fare cose che potrebbero darci felicità, soddisfazione. Cedere al morso della paura che limita, significa anche impantanarsi nella palude dell’insicurezza e sviluppare scarsa autostima . Senza il nostro personale impegno, senza la determinazione a scoprire quali sono gli atteggiamenti che dobbiamo cambiare, non potremo liberarci di questa scomoda inquilina : la paura.

Per affrancarci dalle sue strette, proviamo ad adottare dei piccoli passi. Sette passi per eliminare l’ansia, il disagio di sentirsi limitati nelle scelte, nelle azioni e nelle interazioni con gli altri. Vediamo.

  1. decifrare i segnali dell’Io : che cosa c’è dietro alla paura che proviamo 
  2. aprire le porte al nostro inconscio sciogliere la paura rieducando il respiro
  3. prendere coscienza della propria individualità :  non aver paura di accettare e rivalutare ciò che si è
  4. sciogliere i blocchi del giudizio : siamo tutti in viaggio e ciascuno cerca la propria destinazione, la libertà dalla paura 
  5. risolvere le situazioni oppressive: operare il distacco psicologico affermando : “io sono libero dalla paura
  6. liberare le proprie potenzialità : creare la propria “realtà” senza introdurvi la paura 
  7. uscire dalle abitudini stagnanti : realizzare i tuoi obiettivi di vita esprimendo ogni potenzialità senza paura

Sin dall’infanzia siamo soggetti a condizionamenti, sia che ci arrivino dal mondo esterno, sia che nascano dal nostro inconscio. Per liberarci e riuscire ad esprimerci totalmente, dovremo impegnarci nel fare un’attenta valutazione della nostra personalità delle nostre abitudini e del modo di pensare che ci contraddistingue. Fondamentale sarà occuparci di sviluppare la nostra capacità creativa.

Non importa quali siano le precedenti abitudini, non importa se fino a ieri eravamo impegnati a combattere con attacchi di panico, con rabbia e paura. La cosa fondamentale e determinante è che abbiamo deciso di cambiare. Abbiamo intrapreso la nostra crescita. L’obiettivo è sempre e solo uno: raggiungere la piena realizzazione di noi stessi con consapevolezza.

 

 

Letture consigliate:

vincere-la-paura   Vinci la Paura: http://amzn.to/2jTMuk8

 

superare-le-avversità-  Superare le Avversità: http://amzn.to/2jTONUq

 

 

 

 

 

 

Autostima: la chiave della realizzazione personale.

Trovate il libro qui: http://amzn.to/2jTDqMa

autostima-chiave-per-la-realizzazione-personale

 

 

 


Ricerche Google che hanno condotto a questo articolo: