“Chiedete e vi sarà dato, bussate e vi sarà aperto”. I cassetti della memoria ci restituiscono questa frase tratta dal libro forse più importante e misterioso mai esistito: la Bibbia.

Queste parole non furono dette a caso. Esistono leggi non scritte, ma di fatto operative, che sono responsabili di ogni movimento legato all’energia. Ed il denaro è energia!

Da tempi lontani, sin dal potente Re Salomone, questo strumento sostituitosi al baratto delle civiltà arcaiche, ha sempre più preso forza, fino a divenire un esponente di rilievo, a torto o a ragione, nella nostra vita.

Amato, odiato, desiderato o disprezzato, il denaro è al centro dell’attenzione specie in questo momento storico, così strano e controverso. I corsi e ricorsi della storia ci hanno abituati alla ciclicità degli eventi, delle ere di benessere e difficoltà economiche e sociali. Ma la concezione del denaro, va al di là di questa alternanza di cicli.

Secondo gli insegnamenti della Torà, la Bibbia Ebraica, un ruolo importantissimo era, ed è attribuito, alla cosiddetta TZEDAKA’ e cioè alla decima parte del proprio guadagno, dato in beneficenza.

Questo perché il denaro ha il potere di trasmettere la sua energia, la sua valenza, anche spirituale, attraverso la circolazione.

Quale misterioso e affascinante potere nasconde allora il denaro?In che modo può darci quel valore aggiunto che non si calcola a suon di zeri? Che cosa rappresenta il denaro? Conoscere e comprendere le sue leggi può portarci certamente a scoperte interessanti, ma soprattutto inaspettate!

 

HAI DOMANDE O COMMENTI? SCRIVIMI!

ATTENZIONE: i commenti di questo blog sono stati disattivati per evitare di raccogliere i dati degli utenti. Di conseguenza, è preferibile inviare domande e commenti direttamente via email all’indirizzo vitianamontana[chiocciola]gmail.com. I vostri dati personali saranno tutelati, in questo caso, dalle norme sulla privacy di Google, essendo tale casella postale gestita tramite GMail.